Chiesa di S. Pietro

Chiesa di S. Pietro

Via San Pietro, Adrano, CT, Italia

Adrano > Chiesa di S. Pietro

Sorta probabilmente nel Trecento, nel Cinquecento risulta “chiesa sacramentale e filiale della Matrice”.

Sorta probabilmente nel Trecento, nel Cinquecento risulta “chiesa sacramentale e filiale della Matrice”. Alla fine del secolo successivo fu interamente ricostruita a spese della popolazione ed arricchita di stucchi e decorazioni e soprattutto di un imponente campanile in quanto con il violento terremoto del 1693 la fabbrica e gli altari in legno realizzati dal famoso scultore Claudio Engitano erano andati distrutti.

Della vecchia struttura medievale non è rimasto nulla. All’esterno si può apprezzare soprattutto il suo portale, considerato uno dei più belli elementi barocchi in pietra lavica, costituito da una coppia di colonne sormontate da modanature che raccolgono l’ampia finestra superiore anch’essa in pietra lavica. Alla sinistra del prospetto si erge la mole del campanile, il più alto della città, ricostruito nel 1734 a pianta quadrangolare chiuso da merlature, coperto da una cuspide con decorazioni in ceramica. Il prospetto si stacca alla sua destra per mezzo di una semplice parasta da un edificio settecentesco, residenza della baronessa Pisani-Ciancio, benefattrice della chiesa.

L’interno è a croce latina con volta a botte lunettata; la cupola è di tipo ellittico, mentre le due cupole delle cappelle laterali sono volte a scifo. Vi si conservano preziose pitture e sculture.

Indirizzo

Via San Pietro, Adrano, CT, Italia

Indicazioni stradali

Servizi