Chiesa e Convento di S. Agostino

Chiesa e Convento di S. Agostino

Via Vittorio Emanuele, 65, 95031 Adrano CT, Italia

Adrano > Chiesa e Convento di S. Agostino

La prima costruzione sembra risalire al 1275, al tempo di Carlo I D’Angiò, ed era situata in contrada “Sciarotta”, fuori dall’abitato di Adrano.

La prima costruzione sembra risalire al 1275, al tempo di Carlo I D’Angiò, ed era situata in contrada “Sciarotta”, fuori dall’abitato di Adrano. Nel corso del 1580, su richiesta dei monaci della sacra congregazione dei riti, iniziarono i lavori di smantellamento allo scopo di costruire il convento e la rispettiva  chiesa nel sito attuale; tali lavori si protrassero fino al 1588. Il piano dove fu innalzato il nuovo edificio era quello di Sant’Antonio, oggi detto di Sant’Agostino. Il convento era costituito, oltre che dalla chiesa, da ampi ma incompleti locali al piano terra e da un piano costituito da un lungo corridoio comprendente 10 camerette, una cucina e  un refettorio. In seguito alle leggi eversive del 1866, le proprietà dei monaci divennero demanio pubblico e furono cedute al comune.

L’interno della chiesa è ad unica navata coperta con una volta a botte lunettata in corrispondenza delle finestre. L’altare maggiore, risalente  al 1732, è in marmo policromo lavorato ad incastro. Sopra di esso è posto il quadro dell’Annunciazione, dipinto nel XVII sec. probabilmente da Pietro Novelli. Di pregiata fattura anche la cappella della Madonna del  Buon Consiglio, l’unica superstite delle sei cappelle dell’antica chiesa, in stile tardo gotico con colonne agli angoli in pietra lavica e con costoloni nella volta a crociera con archi a sesto acuto.

All’esterno, il portale d’ingresso è in pietra lavica lavorata ed è costituito da due colonne in stile ionico. Il campanile, invece, è con cupola in stile arabeggiante.

Indirizzo

Via Vittorio Emanuele, 65, 95031 Adrano CT, Italia

Indicazioni stradali

Servizi