Castello di Lipari

Castello di Lipari

Castello di Lipari, Lipari, ME, Italia

Lipari > Castello di Lipari

La cosiddetta cittadella fortificata è costituita dallo stesso Castello, da un insieme di edifici realizzati sulla rocca d’origine vulcanica alta circa 50 metri a strapiombo sul mar Tirreno. La poderosa cinta muraria comprendente il quartiere sottocastello a quota leggermente più bassa, separa Marina Lunga a settentrione da Marina Corta a meridione e la parte bassa della città. Il complesso di manufatti e […]

La cosiddetta cittadella fortificata è costituita dallo stesso Castello, da un insieme di edifici realizzati sulla rocca d’origine vulcanica alta circa 50 metri a strapiombo sul mar Tirreno.

La poderosa cinta muraria comprendente il quartiere sottocastello a quota leggermente più bassa, separa Marina Lunga a settentrione da Marina Corta a meridione e la parte bassa della città.

Il complesso di manufatti e dei sistemi difensivi costituiscono propriamente la Cittadella Fortificata, altrimenti nota come Civita. La Necropoli e le aree che costituiscono l’agglomerato o i castrum occupano le zone pianeggianti della Civita.

La ricostruzione archeologica della zona è stata resa possibile dagli scavi iniziati nel 1950 che hanno ricostruito 10 metri di stratigrafia culturale.

Alcuni edifici del castello sono ora adibiti a sede del Museo archeologico regionale eoliano che ospita gran parte del materiale proveniente dagli scavi intrapresi nel secondo dopoguerra.

Oggi il castello ci appare circondato da una possente cinta muraria, costruita per opera degli spagnoli sotto la dominazione di Carlo V intorno alla metà del 1500 che, dopo l’incursione del 1544 di Barbarossa con la conseguente distruzione e deportazione di buona parte degli abitanti, decise di garantire alla città un affidabile sistema difensivo. La cinta muraria era provvista di punti di osservazione e feritoie per rispondere agli attacchi nemici, le torri normanne del lato nord, tra le quali una di questa fungeva anche d’accesso, sono risalenti al XII secolo e furono inglobate insieme ai resti delle fortificazioni medievali e di quelle più antiche risalenti all’età greca nelle mura spagnole. Tutt’oggi, la torre-ingresso normanna rappresenta l’ingresso principale al castello ed è situata nell’attuale Piazza Mazzini di Lipari. Adiacente al versante settentrionale del castello, oltre alle fortificazione sopracitate , trova spazio una torre risalente al periodo ellenico che spicca per il particolare colore rossastro( IV secolo a.C). La porta d’ingresso conduce ad una galleria all’uscita della si trovava una saracinesca in ferro che, in caso di invasione, veniva serrata e per mezzo delle caditoie presenti venivano buttati olii bollenti.

Indirizzo

Via Castello Lipari (ME)

Indicazioni stradali

Servizi