Basilica di Santa Maria del Monte

Basilica di Santa Maria del Monte

Scala S. Maria del Monte, Caltagirone, CT, Italia

Caltagirone > Basilica di Santa Maria del Monte

Sorge nella parte più antica della città, in cima alla famosa scalinata, ed un tempo era dedicata a Santa Maria Assunta.

Sorge nella parte più antica della città, in cima alla famosa scalinata, ed un tempo era dedicata a Santa Maria Assunta. Più volte danneggiata e riedificata, fu la Matrice di Caltagirone prima che la scelta di erigere la Cattedrale ricadesse sulla chiesa di San Giuliano. La volta della navata centrale è decorata con affreschi realizzati all’inizio dell’Ottocento dai fratelli Vaccaro che raffigurano eroine bibliche (Rebecca, Abigail, Giuditta ed Ester) nelle quali la tradizione religiosa ha visto delle prefigurazioni di Maria la cui immagine è dipinta nel presbiterio. È da segnalare, inoltre, l’altare dedicato alla Madonna del Salterio, la cui statua marmorea è attribuita a Domenico Gagini, e soprattutto la venerata immagine della Madonna di Conadomini, raffigurata in una tavola forse di scuola bizantina, portata a Caltagirone nel 1225 dalla nobile famiglia Campochiaro, esule da Lucca perché di parte guelfa. Donata sul finire del XVI secolo alla chiesa, è raffigurata seduta, con in braccio il Bambino Gesù ed avvolta in un manto trapunto di stelle; veniva esposta al posto del Cristo portacroce al centro di un polittico detto “cona” (da cui la denominazione Cona Domini) tutte le volte che gravi calamità, siccità, pestilenze e carestie affliggevano la comunità calatina. È particolarmente festeggiata in città nel mese di maggio.

Indirizzo

Scala S. Maria del Monte, Caltagirone, CT, Italia

Indicazioni stradali

Servizi